LE ISTITUZIONI AUMENTANO L’ESPOSIZIONE CORTA AI FUTURES BITCOIN IN UN CONTESTO DI INCERTEZZA

  • L’azione dei prezzi di Bitcoin è stata debole nelle ultime settimane in quanto l’incertezza si è diffusa su tutti i mercati.
  • Dai massimi locali, la criptovaluta è scesa di quasi il 20%.
  • I trader istituzionali sul CME hanno aumentato la loro esposizione corta ai futures Bitcoin nelle ultime settimane.
  • La metrica non è scesa molto, ma dimostra che ci sono alcuni investitori esitanti su ciò che verrà.
  • Anche gli investitori al dettaglio che utilizzano il CME hanno aumentato la loro esposizione short ai futures Bitcoin, come dimostrano i dati.
  • Nonostante questo, gli analisti ritengono che il trend a lungo termine prevalente per BTC sia rialzista.

BITCOIN È PRONTO A MUOVERSI PIÙ IN BASSO, PREVEDERE I TRADER DEI FUTURES CME

L’azione dei prezzi di Bitcoin è stata al massimo tiepida nelle ultime settimane. La crittovaluta è stata intrappolata in un intervallo di $1.000 tra $10.000 e $11.000, trovando costantemente il rifiuto al limite superiore e il supporto al limite inferiore.

La scorsa settimana, BTC è scivolata a causa di una confluenza di eventi fondamentali: BitMEX è stata accusata dalla CFTC degli Stati Uniti per violazioni di derivati e anti-riciclaggio di denaro e il presidente Trump ha preso la malattia che si sta diffondendo in tutto il mondo.

I dati mostrano che i trader Bitcoin stanno reagendo negativamente a questa notizia.

L’aggregatore di dati Crypto Unfolded ha condiviso il grafico qui sotto, che cita i dati del CME’s Commitment of Traders Report settimanale. Il rapporto indica che nell’ultima settimana, sia i trader al dettaglio che quelli istituzionali dell’ECM hanno aumentato la loro esposizione al Bitcoin. Il saldo aggregato dei trader istituzionali sull’ECM è attualmente a breve, mentre il saldo aggregato dei trader al dettaglio è attualmente a lungo.

Questo è simile a un trend visto su altre borse a termine Bitcoin che sono più focalizzate sulla vendita al dettaglio.

Il tracker di Crypto derivatives ByBt riferisce che quasi tutte le principali borse dei futures BTC hanno tassi di finanziamento negativi. Il tasso di finanziamento è la commissione che le posizioni long pagano le posizioni short per garantire che il prezzo del future si mantenga intorno al valore del mercato spot sottostante. I tassi di finanziamento negativi durante i consolidamenti suggeriscono che gli short sono posizionati più fortemente rispetto ai long.

LA TENDENZA PREVALENTE È RIALZISTA

Mentre gli investitori scommettono su una correzione a breve termine, gli analisti dicono che la tendenza prevalente è rialzista.

Come riportato in precedenza da Bitcoinist, il principale analista a catena Willy Woo ha detto recentemente:

„Nel frattempo i fondamentali a catena stanno mostrando che stanno arrivando più nuovi investitori rispetto alla fase di mania dell’ultimo ciclo (dicembre 2017), senza che ciò si rifletta nel prezzo. Ciò è dovuto al fatto che i giochi di trading sfrenato sulle piattaforme di derivati stanno mantenendo basso il prezzo“.

Anche i fondamentali puri, come le tendenze macroeconomiche, stanno favorendo la crescita di BTC.